cop_luigi

Luigi Salvatorelli, un perdente onorevolissimo

Melchiorre Roberto

€18

Categorie: , .
autore : Melchiorre Roberto
editore : Vertigo
isbn : 9788862063432
pagine : 440
formato : 140X210mm
pubblicato : 30/04/15
collana : Approdi
lingua : Italiano
tempo di consegna : 5 giorni

Descrizione prodotto

Luigi Salvatorelli, giornalista, uomo politico e storico italiano, è stato diretto testimone di uno dei periodi più drammatici della storia dell’umanità, durante il quale, nell’arco di un trentennio, si sono sprigionati i peggiori totalitarismi e sono esplose le due guerre mondiali. Mentre nel Paese le imperanti correnti di pensiero (storicismo, marxismo, attualismo) erano in certo modo collegate all’idealismo hegeliano, egli non si è fatto suggestionare troppo dai “sapienti” del suo tempo e ha seguito, come criterio d’interpretazione della storia, la lezione dell’Illuminismo o, più esattamente, del Razionalismo settecentesco, auspicando un “ritorno alla ragione” inteso come rigoroso percorso dalle cose alle idee, anziché quello inverso, dalle idee alle cose. Così facendo Salvatorelli non ha stravolto il senso della storia, ma, soprattutto di quella a lui contemporanea, ha dato, tra le tante, le interpretazioni in genere più attendibili. Il saggio Luigi Salvatorelli, un perdente onorevolissimo di Roberto Melchiorre è dedicato a conoscere meglio quest’autore sui generis, a lungo confinato nell’ombra dall’intera storiografia italiana.

  • cop_luigi

Rassegna stampa

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni, vuoi essere il primo?

Scrivi la prima recensione per “Luigi Salvatorelli, un perdente onorevolissimo”

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni, vuoi essere il primo?

Scrivi la prima recensione per “Luigi Salvatorelli, un perdente onorevolissimo”